Categorie
Senza categoria

Aggiornamento stato Petizione e dialogo istituzionale

Cari amici e amiche di Laerte, anche a seguito della Petizione che abbiamo promosso nei mesi di novembre e dicembre del 2020, in questi ultimi mesi abbiamo avuto diversi incontri di confronto e aggiornamento con il Comune organizzati dall’Assessore Angela Travagli, con la Capo Gabinetto del Sindaco Alessia Pedrielli, con il Portavoce del Sindaco Michele Lecci e diversi funzionari tecnici.

In attesa di una risposta istituzionale alla Petizione che il Comune sta confezionando, ci sono significativi sviluppi di cui è importante aggiornarvi.
Per punti:

  • Vi confermiamo che il “Regolamento per la cura e il governo partecipato dei beni comuni” è in funzione, non ha mai smesso di funzionare. Tutta la documentazione è consultabile a questo link, c’è il testo del Regolamento e tutti i suoi “atti accessori”, come ad esempio la Carta dei Beni Comuni e i Patti ad oggi attivi. 
  • In attesa di nuove indicazioni da parte del Comune, l’Assessora Angela Travagli conferma la propria disponibilità ad essere il riferimento politico e  istituzionale per difficoltà e proposte legate all’applicazione del Regolamento dei beni comuni e dei rispettivi Patti, e più in generale per tutte le iniziative civiche e i cittadini che si riconoscono nel progetto di “Laerte”. Il nostro interlocutore tecnico e operativo è invece il Centro di Mediazione del Comune di Ferrara  (centro.mediazione@comune.fe.it), che tanti di voi già conoscono perché da sempre attivo sui temi della partecipazione e della cittadinanza attiva, che incontreremo nei prossimi giorni per un maggior approfondimento e che ognuno/a di voi può contattare in autonomia per richieste e necessità. 
  • La pubblica amministrazione sta provvedendo alla revisione del sito internet istituzionale del Comune nel rispetto delle linee guida nazionali in materia. Il vecchio sito www.urbancenterferrara.it non solo non era più aggiornato dal 2019 ma non rispondeva a queste direttive configurandosi come un sito “satellite” connesso a quello istituzionale. Per questo è stato oscurato. Ci è stato chiesto di avanzare delle proposte per il recupero dei contenuti e di collaborare alla definizione del nuovo sito con attenzione specifica al tema della partecipazione.
  • Il Comune ci ha già rilasciato il patrocinio e espresso la sua piena collaborazione sul fronte logistico-organizzativo per la realizzazione di un corso di auto-formazione sui beni comuni e la democrazia partecipativa, che avevamo organizzato come Laerte e che rimetteremo in piedi non appena il quadro pandemico sarà migliorato.

In conclusione, con questa apertura e disponibilità ci auguriamo di risaldare un legame istituzionale per tanti aspetti necessario allo svolgimento delle pratiche, e di riuscire così a concentrarci con maggior forza sulle iniziative civiche in sé, a partire dalla ricucitura con tutte le esperienze e i cittadini che abbiamo conosciuto in questi anni e con l’apertura e inclusione di nuove importanti reti civiche presenti in città.

Invitiamo quanti di voi interessati a partecipare e/o a restare aggiornati e di dare una mano al gruppo operativo di entrare a far parte della Rete comunicando la propria disponibilità compilando questo form.

Grazie per il sostegno.
Laerte – La Rete

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...